Gli ultimi articoli

+39-333-918-8323
Whatsapp
Corso Tullio Boccarusso 130, Massa di Somma 80040
info@heartourism.com

Un cammino con te stesso

Pronti a sentirti tutt’uno con la Natura?

Le escursioni in montagna sono da sempre fonte d’ispirazione e motivazione, e mescolate al fascino del Parco Nazionale del Vesuvio, la vostra esperienza sarà ancora più indimenticabile.

Partire per un’escursione significa lasciarsi tutto alle spalle: stress, ansia, preoccupazioni, impegni, tutto ciò che è la nostra quotidianità passo dopo passo si dissolve nel nostro cammino.

La nostra mente inizia ad alleggerirsi, il fiato incomincia a stabilizzarsi, la fatica diminuisce e ci focalizziamo sul percorso a noi davanti. Man mano si sale, i nostri sensi diventano più ricettivi, gli occhi scorgono dettagli che prima non vedevano, l’udito recepisce tanti suoni armoniosi, l’olfatto è più sensibile con l’aria ripulita dalla vegetazione.

Vivere la natura con maggior armonia, aumenta le possibilità di scoprire qualcosa di nuovo di sé stessi.

Ovviamente il cammino non è fatto da tutte rose e fiori, ma anche da tante spine che bisogna superare. Uno di queste è salire in gruppo, dovendoti adattare a persone con capacità fisiche emotive diverse da le tue, devi imparare ad aiutare il singolo, adattarti ai più deboli e infondere forza senza dare peso. Bisognerà affrontare degli imprevisti, ma soprattutto imparare ad accoglierli con ottimismo e fronteggiarli in maniera risolutiva, senza perdere l’entusiasmo. Se una persona abbandona, diventa il fallimento di tutti, per questo il gioco di squadra è fondamentale, tutti siamo un tutt’uno.

Ricordatevi vale la regola tutti per uno, uno per tutti.

Vieni in cima con noi e lasciati incantare da tutto il Golfo di Napoli e la piana campana. La vista migliore arriva dopo la salita più difficile.

.

  • Destination

  • Departure

    Parco Nazionale del Vesuvio
  • Departure Time

    Incontro per le 08:45 partenza 09:00
  • Return Time

    Approssimativamente 18:30 PM.
  • Dress Code

    Scarpe da trekking o sportive, abbigliamento comodo e consono alle condizioni meteo e paesaggistiche. Uno zainetto, un cappellino per il sole, una giacchetta in caso faccia freddo, una bottiglia d’acqua (almeno 2 lt) e una colazione al sacco.
  • Included

    Assicurazione
    Personal Guide
  • Not Included

    Alloggio
    Attrezzatura
    Biglietti ingresso
    Foto
    Personal Skipper
    Trasporto
    Vitto
1

Incontro: inizia l'avventura

La nostra guida vi aspetterà nel luogo prestabilito. Dopo la presentazione e le istruzioni del caso, inizieremo la nostra salita.
2

scalata: sosta in cima

Durante il tragitto faremo diverse soste, il passo sarà quello d'uomo, non si corre, ma si va a ritmo del gruppo. Una volta raggiunta la sommità, faremo tre tappe con tre soste:
  1. Cognolo di Trocchia
  2. Cognolo di Sant'anastasia
  3. Cognolo di Ottaviano
Quest'ultimo è il più alto e chiamato localmente Punta Nasone. Nella cima c'è un punto di accampamento, dove pranzeremo e ci godiamo qualche ora con una vista fantastica.

Tour Location

Parco Nazionale del Vesuvio

è un grande complesso vulcanico, detto anche Somma-Vesuvio, costituitosi nel 1995, formato dal Monte Somma, cioè l’antico edificio vulcanico demolito e modellato nel corso dei cicli eruttivi susseguitisi negli ultimi 25.000 anni, e dal Vesuvio, cioè il cono attivo situato all’interno dell’antica caldera. È nel corso di queste eruzioni che si è originato il Gran Cono del Vesuvio, vale a dire la struttura apice che negli ultimi secoli è stata la “principale” fonte di sfogo del vulcano. Difatti testimonianze storiche affermano che non era il solo Gran Cono ad esalare gas, o a espellere materiale piroclastico, magma e ceneri, ma che in diverse occasioni si sono verificate cicli eruttivi con altre bocche di sfogo.
Il complesso vulcanico è un tipico esempio di vulcano a recinto, il cui Monte Somma, con la sua forma semicircolare, circonda il Gran Cono del Vesuvio su tutto il lato settentrionale, mentre a sud è aperto. La cresta del Monte Somma è formato da picchi frastagliati chiamati localmente “Cognoli”, mentre la sua superficie e solcata da grandi valloni localmente chiamati “Lagni”. La caldera dell’antico vulcano ha diametro di circa 15 km ed è costituita dal Gran Cono e dalla Valle del Gigante, cioè la gola che separa i due edifici formata dalla Valle dell’Inferno e l’Atrio del Cavallo. La vegetazione è particolarmente ricca in questi luoghi e le specie animali sono protette dalle due strutture vulcaniche.

Recensioni & Testimonianze

Scopri Heartourism attraverso i racconti delle persone che hanno vissuto un'esperienza con noi.

Comments

Leave a Reply:

Accommodation
Destination
Meals
Overall
Transport
Value for Money

You don't have permission to register